Maggio 2022
Maggio

La cucina YOLO è sinonimo di ricerca e innovazione. Innovare e sperimentare in cucina significa selezionare in maniera sostenibile le materie prime stagionali per offrire ad ogni ospite colori e profumi del territorio, nel pieno rispetto dei ritmi che la stessa natura impone. Materie prime di stagione per un menù naturalmente buonoUn menù non nasce mai per caso ed è sempre frutto di un’attenta selezione delle materie prime, dell’estro dello Chef e del sapiente accostamento di differenti sapori. Questi tre elementi non possono prescindere da un’attenta conoscenza di ogni singola materia

A Roseto degli Abruzzi, l’arte della gastronomia incontra il territorio attraverso le mani esperte e la professionalità di Alessandro Rinaldi, irpino di nascita, cittadino d’Italia per adozione, oggi chef de cuisine di YOLO, un innovativo format ristorativo che offre proposte culinarie di vario tipo, da gustare a colazione, a pranzo oppure a cena: tre momenti della giornata per tre differenti esperienze di gusto.  YOLO è l’acronimo di You only live once: si vive una volta sola, meglio rendere magici tutti i momenti mordendo la vita ed assaporando ogni istante. Il format perfetto

Il termine colazione, così come lo conosciamo oggi, deriva dal latino collatiònem e faceva riferimento alla pratica in uso all’interno dei monasteri, quando i monaci si riunivano per condividere tra di loro il primo pasto della giornata. Dal suo primo utilizzo, il termine colazione sta ad indicare quel momento di condivisione ed unione, legato al trascorrere del tempo insieme. Uno spazio da dedicare a sé stessi, per iniziare la giornata con il piede giusto. Nella convivialità, la calma ed il benessere che se ne ricava. La colazione da YOLO BAR & CUCINA Su questi

t

YOLO BAR & CUCINA
Strada Statale 80 Km 94,
64023 Mosciano Sant’Angelo TE
085 795 2107

È ARRIVATO IL PANETTONE YOLO

Scegli il tuo preferito tra il classico, i tre cioccolati o il golosissimo al pistacchio e acquistalo inviando una mail ad info@yolofood.it

This will close in 0 seconds